Questo sito utilizza i coockies, se prosegui nella navigazione significa che accetti.

Corsi OSS

Torino, Corso di prima formazione per Operatore Socio Sanitario

(1000 ore) - FSE 2009/2010

Si comunica che dal 21 settembre al 2 ottobre 2009 saranno aperte presso la S.F.E.P., via Cellini 14 - Torino, le iscrizioni alle selezioni per i Corsi O.S.S. 1000 ore, F.S.E. 2009/2010.
Le iscrizioni saranno aperte dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00. Termine ultimo per l'iscrizione: ore 12.00 del 2 ottobre 2009.

 


In base all'art. 20 della L. 104/92 ai candidati è garantito il diritto di specificare, all'atto della domanda, "gli ausili necessari in relazione al proprio handicap nonché l'eventuale necessità di tempi aggiuntivi".

Soluzioni dei test scritti della selezione per corsi O.S.S. dell'8-10 ottobre 2008, con le risposte esatte evidenziate, nella pagina dedicata.
{sharethis}

Condividi

Materiale OSS

L' OSS e l' igiene delle mani del paziente/ospite
L' OSS e l' igiene delle mani del paziente/ospite

Esistono delle precise linee guida concordi sul fatto che un'accurata igiene delle mani del paziente [ ... ]

L'operatore socio sanitario e il lavaggio delle mani
L'operatore socio sanitario e il lavaggio delle mani

Perchè si fa: il lavaggio delle mani è il mezzo più semplice,  immediato e sicuramente più  i [ ... ]

La rilevazione del peso fatta dall'Operatore socio sanitario
La rilevazione del peso fatta dall'Operatore socio sanitario

Lo scopo dell'operazione è conoscere il peso corporeo di un paziente/ospite e tenere sotto controll [ ... ]

L'operatore socio sanitario e la gestione dei rifiuti
L'operatore socio sanitario e la gestione dei rifiuti

La legge fondamentale sulla gestione dei rifiuti è il decreto legislativo n. 22 del 5/2/1997 "attua [ ... ]

Manuale per Oss e Asa (Operatori Socio-Sanitari e Ausiliari Socio-Assi...

Autori: Margherita Di Virgilio e  Irven Mussi - Editore: Franco Angeli E' arrivato ormai alla nona [ ... ]

L'OSS e Il letto ospedaliero
L'OSS e Il letto ospedaliero

Il letto del paziente deve essere ergonomico, consentire cioè il benessere e la sicurezza del pazie [ ... ]