In caso di paziente con malattie infettive, le precauzioni adottate devono avere lo scopo di interrompere la catena epidemiologica, ossia la trasmissione dei microrganismi patogeni da individuo ad individuo evitandone la diffusione e la riproduzione.

Leggi tutto: Le malattie infettive, quali precauzioni deve adottare l’ operatore socio sanitario

oss e prodotti chimiciNelle attività quotidiane all’interno di una struttura sanitaria spesso l’operatore si trova a manipolare varie tipologie di sostanze chimiche. Tra queste vi sono i disinfettanti, i reagenti di laboratorio e soluzioni di fissaggio.

 

 

Leggi tutto: L’operatore socio sanitario e il rischio derivante da sostanze chimiche

cartella-clinica-oss-assistenzaAll'interno di ogni ospedale e struttura socio sanitaria esistono dei documenti di assisenza infermieristica che bisogna conoscere e saper compilare per una giusta gestione delle attività da portare avanti.

 

 

 

Leggi tutto: L'operatore socio sanitario e la documentazione per l'assistenza infermieristica

oss e movimentazione malatoQuando ci si trova a movimentare manualmente dei carichi, il corpo umano può subire dei traumi dovuti a sforzi eccessivi e posture scorrette. Nella mobilizzazione dei malati (sollevamento, spostamento, ecc. l'operatore socio sanitario è sottoposto a questi

Leggi tutto: L'OSS e la sicurezza personale nella mobilizzazione del malato

Una delle mansioni in cui viene coinvolo l'OSS nell' assistenza al paziente è la prevenzione e trattamento delle piaghe da decubito.

E' pertanto molto utile l'utilizzo  da parte di tutti gli operatori di particolari protocolli e procedure da rispettare per la giusta prevenzione e trattamento.

Leggi tutto: L' Operatore socio sanitario e la prevenzione e trattamento delle piaghe da decubito

dpi ospedale ossPer chi, come l'OSS, opera all'interno di strutture socio-sanitarie ed ospedali esiste un rischio chimico, biologico e fisico. Questo comporta l'adozione di misure per la protezione e prevenzione come l'uso dei dispositivi di protezione individuali (DPI) da parte del personale.

 

 

Leggi tutto: L'operatore socio sanitario e i DPI per la protezione delle vie respiratorie

Bisogni di salute e nuove sfide alla modernizzazione dei servizi
Dal 1992 nel nostro Paese è stato avviato un vasto e continuo processo di ridefinizione dell'assetto istituzionale ed organizzativo del sistema sanitario pubblico, sollecitato sostanzialmente da due ordini di considerazioni: da un lato, il sistema aveva raggiunto livelli di costo, oltre che elevati, tendenzialmente in continua ascesa e non ancorati a meccanismi di controllo sotto il profilo della coerenza con l'efficacia e l'efficienza delle prestazioni fornite; dall'altro, i servizi offerti presentavano nel complesso modesti livelli di qualità in valore assoluto e nella percezione dei cittadini che fornivano peraltro un significativo contributo al suo finanziamento. Il riassetto del sistema sanitario pubblico, perseguito anche da numerosi altri paesi dell'UE, si colloca peraltro all'interno di un processo di riconfigurazione organizzativa che investe tutto il sistema della pubblica amministrazione, orientato da un principio guida quale l'equità nella fruizione dei servizi e nel loro finanziamento e da due criteri ordinatori, quali la managerialità nella gestione del servizio e la regionalizzazione del sistema.

Leggi tutto: La Sanità Italiana

oss e pazienteNell'anziano, con l'avanzare dell'età, si assiste a una perdita progressiva parziale o totale della capacità di compiere movimenti.  Tutte le alterazioni organiche e fisiologiche legate a questa perdita di mobilità prendono il nome di "sindrome da immobilizzazione".

 

Leggi tutto: L'OSS e la “Sindrome da immobilizzazione dell'anziano”

COMPETENZE E RESPONSABILITÀ DEGLI OPERATORI DI SUPPORTO IN CENTRALE DI STERILIZZAZIONE QUADRO NORMATIVO I
L'O.S.S. è l'operatore che in seguito all'attestato di qualifica conseguita al termine di specifica formazione professionale, secondo quanto dettato dalla Conferenza permanente per i rapporti tra lo stato e le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano provvedimento del 22 febbraio 2001, nell'art. 6, e precisamente nelle "competenze"riportate nell'allegato B , svolge per quanto riguarda l'aspetto relativo alla Centrale di Sterilizzazione alcune attività di "preparazione" al processo di sterilizzazione. Si riporta infatti che l'O.S.S. " sa curare il lavaggio, l'asciugatura e la preparazione del materiale da sterilizzare".

Leggi tutto: COMPETENZE E RESPONSABILITÀ DEGLI OPERATORI DI SUPPORTO IN CENTRALE DI

Sottocategorie

Professione OSS

Vai all'inizio della pagina
pianetaoss.it.