Avviso di selezione pubblica per esami per la formazione di una graduatoria finalizzata ad assunzioni a tempo determinato per rispondere ad esigenze eccezionali di personale con profilo di “Operatore Socio Sanitario” (Cat. Giur. B3 del CCNL Funzioni Locali).
E’ garantita la pari opportunità tra uomini e donne ai sensi del decreto legislativo 11 aprile 2006, n. 198. La partecipazione alla selezione obbliga i partecipanti all’accettazione delle disposizioni del presente avviso.

TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE
La domanda di ammissione alla selezione, a pena di esclusione, deve pervenire presso la sede amministrativa dell’ASP sita in Viale Filippini n. 65 – 42045 Luzzara (RE) secondo le modalità di cui al presente avviso entro il giorno lunedì 22 luglio 2019 alle ore 12,00. In caso di spedizione postale, le domande saranno accolte se pervenute entro e non oltre il termine perentorio sopra precisato.

STATO GIURIDICO E TRATTAMENTO ECONOMICO
Il rapporto giuridico d’impiego e il trattamento economico sono regolati dalle vigenti disposizioni di legge e dal CCNL Funzioni Locali del 21.05.2018. Il profilo professionale di Operatore Socio Sanitario afferisce alla Cat. B posizione giuridica ed economica B3 del CCNL Funzioni Locali. Il trattamento economico e tutti gli emolumenti sono sottoposti alle trattenute erariali, previdenziali e assistenziali a norma di legge.

REQUISITI GENERALI PER L'AMMISSIONE ALLA SELEZIONE
Per l'ammissione alla selezione è previsto il possesso da parte dei partecipanti "dell'uno e dell'altro sesso" dei seguenti requisiti: a) cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini italiani i cittadini della Repubblica di San Marino e della Città del Vaticano), o appartenenza ad uno degli Stati membri dell’Unione Europea. I cittadini dell’U.E. devono essere in possesso, ad eccezione della cittadinanza italiana, di tutti i requisiti previsti dal presente avviso, ed in particolare:
1. del godimento dei diritti politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
2. di una adeguata conoscenza della lingua italiana;
3. essere in possesso di un titolo di studio riconosciuto in Italia. E’ consentita la partecipazione al concorso, alle medesime condizioni previste per i cittadini comunitari, ai cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea, regolarmente soggiornanti in Italia. Sono considerati regolarmente soggiornanti i cittadini in possesso di regolare carta/permesso di soggiorno in Italia ovvero qualsivoglia documento richiesto dalle vigenti norme in materia di soggiorno nel territorio italiano.
b) età non inferiore ad anni 18 e non superiore all’età di collocamento a riposo d’ufficio del dipendente pubblico.
c) idoneità fisica all’impiego: l’idoneità fisica al servizio deve essere assoluta ed incondizionata in relazione alle mansioni specifiche del profilo professionale di Operatore Socio Sanitario e verrà accertata dall’Azienda ai sensi della normativa vigente. L’accertamento verrà effettuato ai sensi di legge dal Medico Competente di cui al D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81, nel rispetto delle procedure previste dalla normativa per il diritto al lavoro dei disabili Alla verifica di idoneità verranno sottoposti anche gli appartenenti alle categorie protette di cui alla Legge n. 68/1999 per i quali deve risultare un’invalidità fisica non ostativa al permanere di una capacità lavorativa utile all’effettivo svolgimento delle mansioni e tale da non arrecare pregiudizio agli utenti. Ai sensi dell’art. 1 della legge 28 marzo 1991, n. 120, la condizione di privo della vista è causa di inidoneità in quanto preclusiva all’adempimento delle specifiche funzioni previste per il profilo professionale di Operatore Socio Sanitario.
d) godimento dei diritti civili e politici: non possono accedere all’impiego coloro che non godono dei diritti civili e politici.
e) inesistenza di condanne penali o provvedimenti interdettivi o misure che impediscono, secondo le leggi vigenti, la costituzione del rapporto di impiego presso Enti Pubblici.
f) inesistenza di provvedimenti di destituzione o dispensa dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione o di decadenza ai sensi dell’art. 127, co. 1, lettera d), del DPR 10.01.1957, n. 3, ovvero di licenziamento a qualunque titolo o a seguito dell'accertamento che l'impiego stesso sia stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti.
g) titolo di studio: assolvimento dell’obbligo scolastico.
h) l’Operatore Socio Sanitario deve essere in possesso dell’attestato di qualifica, ai sensi delle normative e direttive in materia, acquisito presso Istituto Professionale riconosciuto o titolo equipollente. Nel caso di titoli equipollenti a quelli indicati nel presente bando, sarà cura del candidato dimostrare la suddetta equipollenza mediante l’indicazione del provvedimento normativo che la sancisce. Per i titoli conseguiti all’estero l’ammissione è subordinata al riconoscimento o all’equipollenza ai titoli italiani.
i) per i candidati di sesso maschile soggetti all’obbligo di leva: essere in posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva.
j) possesso della patente di guida categoria B.
k) conoscenza elementare di una lingua straniera prescelta tra inglese e francese (in caso di mancata indicazione si procederà all’accertamento della conoscenza della lingua inglese) nonché dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Tutti i requisiti di cui sopra devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal presente avviso per la presentazione della domanda di ammissione e persistere al momento della sottoscrizione del contratto individuale di lavoro.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
La domanda di partecipazione alla selezione, indirizzata al Direttore dell’A.S.P. “Progetto Persona – Azienda Intercomunale Servizi alla Persona”, dovrà essere inoltrata, utilizzando il modulo facsimile allegato al presente avviso, mediante una delle seguenti modalità e con esclusione di qualsiasi altro mezzo: • mediante consegna diretta all’Ufficio Protocollo dell’Azienda in Viale Filippini n. 65 – 42045 Luzzara (RE), dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00. Si precisa che gli addetti alla ricezione non sono tenuti al controllo della regolarità delle domande; • a mezzo del servizio postale tramite raccomandata A/R; • mediante Posta Elettronica Certificata (PEC) da un indirizzo PEC le cui credenziali di accesso siano state rilasciate previa identificazione del titolare (ai sensi dell’art. 65, co. 1, lett. c-bis del D.Lgs 82/2005) esclusivamente all'indirizzo allegando la scansione dell’originale del modulo di domanda debitamente sottoscritta e gli allegati obbligatori.
Le domande che vengono presentate per via telematica alla casella istituzionale di PEC e i file allegati dovranno pervenire in formato PDF La data di spedizione delle domande è stabilita e comprovata dal timbro dell’Ufficio Postale accettante o dalla data della PEC. Nel caso di presentazione diretta della domanda farà fede la data indicata sul timbro apposto dall’Ufficio Protocollo dell’Azienda. Non saranno prese in considerazione domande pervenute oltre il termine fissato dal presente avviso ancorché spedite a mezzo del servizio postale. La domanda deve essere firmata dal candidato, pena la nullità della stessa, non è richiesta l'autenticazione della firma, ai sensi dell'art. 39 del D.P.R. 445/2000.
Alla domanda di partecipazione deve essere obbligatoriamente allegata e a pena di esclusione copia fotostatica non autenticata, di un documento d’identità in corso di validità del sottoscrittore. La domanda deve essere inoltrata in busta chiusa recante sul retro, oltre il mittente e l’indirizzo, la seguente dicitura “domanda di partecipazione alla selezione pubblica per la formazione di una graduatoria per assunzione a tempo determinato nel profilo di Operatore Socio Sanitario Cat. B3”.
L’Azienda non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato, dalla mancata o tardiva comunicazione del cambiamento d’indirizzo indicato nella domanda, né di eventuali disguidi postali, o in ogni caso, imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore. Scaduto il termine per la presentazione delle domande non è consentita alcuna integrazione della stessa.

CONTENUTO DELLA DOMANDA
Tutti i requisiti di ammissione alla selezione devono essere dichiarati nella domanda di partecipazione. In particolare nella domanda gli aspiranti devono dichiarare, sotto la propria responsabilità, ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. 445/2000 e consapevoli delle conseguenze di cui all’art. 75 e delle sanzioni penali di cui all’art. 76 della medesima legge per le ipotesi di falsità in atti e di dichiarazioni mendaci quanto segue:
a) cognome, nome, luogo, data di nascita, indirizzo mail, residenza ed eventuale recapito;
b) l’indicazione della selezione alla quale intendono partecipare;
c) il possesso della cittadinanza italiana ovvero l’appartenenza/non appartenenza ad uno degli Stati membri dell’Unione Europea ed in tal caso il possesso dei requisiti previsti per l’accesso alla selezione per tali candidati;
d) l’idoneità fisica assoluta ed incondizionata in relazione alle mansioni specifiche del profilo professionale di Operatore Socio Sanitario;
e) il Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, ovvero i motivi della non iscrizione o della cancellazione dalle liste medesime;
f) le eventuali condanne penali riportate e/o procedimenti penali in corso (dichiarazione da effettuare anche in assenza assoluta di condanne e/o provvedimenti interdettivi e/o procedimenti penali);
g) l’eventuale condizione di portatore di handicap, il tipo di ausilio per la prova ed i tempi necessari aggiuntivi;
h) gli eventuali servizi prestati presso pubbliche amministrazioni, nonché le cause di risoluzione di eventuali precedenti rapporti di impiego presso le stesse;
i) l’assolvimento dell’obbligo scolastico;
j) il possesso dell’attestato professionale di "Operatore Socio Sanitario";
k) la circostanza di essere o non essere stati destituiti o dispensati dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione ovvero licenziati dall'impiego a qualsiasi titolo o a seguito dell'accertamento che l'impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti (dichiarazione da effettuare anche nel caso in cui non sia stato prestato servizio presso Pubbliche Amministrazioni);
l) l'eventuale dichiarazione ai fini dell'applicazione del diritto di precedenza/preferenza del titolo che dà diritto a tale beneficio;
m) la posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari (per i soli candidati di sesso maschile soggetti a tale obbligo);
n) il possesso della patente di guida cat. B;
o) l’autorizzazione al trattamento dei dati personali contenuti nella domanda per le finalità ed adempimenti connessi allo svolgimento della procedura selettiva ed all’eventuale successiva gestione del rapporto di lavoro.
Per quanto concerne le preferenze si richiamano le norme contenute nei commi 4 e 5, dell’art. 5, del D.P.R. 487/94, come modificato dal D.P.R. 30.10.1996, n. 693, nonché quelle previste dall’art. 3, co. 7 della legge 15 maggio 1997, n. 127, come modificato dall’art. 2, co. 9, della Legge 191/98. Con la domanda di partecipazione alla selezione il candidato autorizza l’Azienda alla pubblicazione del proprio nominativo sul sito Internet per tutte le informazioni inerenti la presente selezione.

ALLEGATI OBBLIGATORI ALLA DOMANDA A PENA DI ESCLUSIONE
Alla domanda di partecipazione devono essere allegati a pena di esclusione:
✓ copia fotostatica, non autenticata, di un documento di identità in corso di validità;
✓ copia fotostatica leggibile della patente di guida in corso di validità;
✓ copia fotostatica dell’attestato di qualifica richiesto dal bando;
✓ copia fotostatica della carta/permesso di soggiorno in Italia ovvero qualsivoglia documento richiesto dalle vigenti norme in materia di soggiorno nel territorio italiano (solo per i cittadini non appartenente ad uno degli Sati membri dell’Unione Europea).

CALENDARIO DELLE PROVE

In dipendenza del numero di domande pervenute entro il termine precedentemente indicato, verrà successivamente individuata la data e la sede d’esame che sarà comunicata tramite pubblicazione sul sito internet dell’Azienda alla Sezione “Amministrazione Trasparente” – Sottosezione “Bandi di concorso”. Tale pubblicazione avrà effetto di notifica agli interessati i quali non riceveranno pertanto comunicazioni personali nel merito. 
L’elenco dei candidati ammessi alla prova orale sarà pubblicato sul sito www.aspprogettopersona.it Sezione “Amministrazione Trasparente” – Sottosezione “Bandi di concorso”. I candidati devono presentarsi a tutte le prove muniti di un valido documento di riconoscimento. L'assenza del candidato alle prove nel giorno, ora e luogo indicati sarà considerata come rinuncia alla selezione e comporterà l’esclusione dalla procedura concorsuale

ALTRE INFORMAZIONI SULLE MODALITA' DI PARTECIPAZIONE SI TROVANO SUL BANDO COMPLETO.
Per eventuali informazioni gli aspiranti potranno contattare telefonicamente l'Ufficio Personale dell’A.S.P. “Progetto Persona – Azienda Intercomunale Servizi alla Persona” Viale Filippini n. 65 – Luzzara (RE) dal lunedì al venerdì dalle ore 10,00 alle ore 12,00 al seguente numero telefonico: 0522/976049. 

IL BANDO COMPLETO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

JSN Boot template designed by JoomlaShine.com