LA DIRETTRICE DELL’ENTE
In esecuzione della Determinazione n. 109 del 25/09/2019
RENDE NOTO
Che è indetta una selezione per esami, per la formazione di una graduatoria per l’assunzione temporanea di personale al profilo professionale di "OPERATORE SOCIO SANITARIO”, CATEGORIA B – posizione
giuridica B3 – posizione economica B3 - (CCNL comparto Funzioni Locali), con mansioni in campo socioassistenziale integrato, in turni di lavoro distribuiti nell’arco temporale delle ventiquattro ore, festivi compresi.

La graduatoria che verrà formulata a seguito dell’espletamento del presente Avviso, potrà essere utilizzata per eventuali assunzioni a tempo determinato che dovessero rendersi necessarie per garantire la presenza di
personale all’interno dell’Istituto, per le sottoelencate motivazioni:
− Sostituzioni, fino al rientro dei titolari dei posti, in caso di assenze di lunga durata, quali aspettative maternità, malattia, ferie, congedi, permessi vari, ecc.
− Incarichi fino alla copertura definitiva dei posti in attesa dell’espletamento di procedure di copertura dei posti vacanti;
− Esigenze organizzative temporanee e/o straordinarie in considerazione dell’alta variabilità gestionale dei servizi;


TRATTAMENTO ECONOMICO
Al personale assunto sarà attribuito il trattamento economico annuo lordo corrispondente alla Categoria B, posizione giuridica ed posizione economica “B3” C.C.N.L. comparto Funzioni Locali, comprensivo dell'indennità integrativa speciale e della tredicesima mensilità, oltre all'assegno per il nucleo familiare in quanto e nella misura spettante, nonché gli eventuali ulteriori emolumenti contrattualmente previsti e fermi restando i futuri miglioramenti contrattuali, eventualmente rapportato al servizio effettivamente reso, in caso di tempo parziale.
Il trattamento economico è soggetto alle ritenute previdenziali, assicurative, assistenziali ed erariali, nelle misure di legge.


REQUISITI RICHIESTI
Per l'ammissione alla selezione è previsto il possesso da parte dei partecipanti "dell'uno e dell'altro sesso" dei seguenti requisiti:
a) cittadinanza italiana o, in alternativa, appartenenza ad uno Stato membro dell’Unione Europea, ai sensi  di quanto previsto dal D.P.C.M. n. 174 del 7/2/1994., o di uno Stato non appartenente all’Unione Europea con permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo. Sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica;
b) età non inferiore agli anni 18;
c) idoneità psico fisica incondizionata all'impiego nel profilo di cui si tratta, senza limitazioni all’espletamento delle mansioni da svolgere. In riferimento ai disposti dell'art. 1 della legge 28 marzo
1991 n. 120, si precisa che le condizioni di sordomuto e privo della vista sono causa di inidoneità (non ammissione al concorso) in quanto preclusive delle specifiche funzioni previste per il profilo
professionale da ricoprire (assistenza diurna e notturna di anziani non autosufficienti; utilizzo di attrezzature specifiche, etc.). L’Istituto sottoporrà a visita medica di controllo i vincitori della selezione, in base alla normativa vigente;
d) non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso
una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale ai sensi dell’articolo 127, comma 1, lettera d) del D.P.R. n. 3/1957, non
essere stati licenziati da una pubblica amministrazione ad esito di procedimento disciplinare per scarso
rendimento o per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o comunque con mezzi fraudolenti, secondo le disposizioni contrattuali vigenti per ciascun comparto negoziale;
e) insussistenza di condanne penali o procedimenti penali in corso che impediscano ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione di un rapporto d’impiego con la pubblica amministrazione;
f) Posizione regolare in relazione agli obblighi di leva (limitatamente ai candidati italiani di sesso maschile nati entro il 31/12/195, ai sensi dell’art. 1 L. 226/2004);
g) Per i cittadini stranieri è richiesta una adeguata conoscenza della lingua italiana ed il godimento dei diritti civili e politici nel paese di appartenenza;
h) Essere in possesso dei seguenti titoli di studio:
− Diploma di istruzione secondaria di primo grado o assolvimento dell’obbligo scolastico;
− attestato di qualifica professionale di “Operatore Socio Sanitario”, rilasciato a seguito di partecipazione a corsi di formazione promossi dalla Regione Emilia-Romagna o equivalente se rilasciato da altre Regioni;
i) possesso della patente di guida tipo B

I requisiti per ottenere l'ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente bando di selezione per la presentazione delle domande di ammissione.
L'Ente ha facoltà di prorogare, con provvedimento motivato dell'organo competente, il termine della scadenza del bando di concorso o riaprire i termini stessi. Può anche revocare la selezione bandita, quando
l'interesse pubblico lo richieda.

MODALITA’ DI COMPILAZIONE E TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
Per partecipare alla selezione gli aspiranti devono redigere apposita domanda, in carta libera ed in conformità allo schema allegato al presente bando, indirizzata all’Istituto “Emilio Biazzi” – I.P.A.B. – Struttura Protetta,
Piazza E. Biazzi, 3 – 29010 Castelvetro Piacentino (PC).

Gli aspiranti dovranno far pervenire entro il termine perentorio delle ORE _12,00__DEL GIORNO 15 NOVEMBRE 2019
regolare domanda redatta in carta libera indirizzata a: ISTITUTO “E. BIAZZI” – I.P.A.B. – STRUTTURA
PROTETTA, Piazza E. Biazzi, 3 – 29010 CASTELVETRO PIACENTINO (PC)

JSN Boot template designed by JoomlaShine.com