E’ l’operatore che collabora, anche con gli altri professionisti dell’équipe (infermieri, assistenti sociali …), nel prendersi cura della persona nel rispetto della vita e della dignità dell’individuo, attraverso interventi assistenziali, anche di carattere sanitario, che richiedono capacità di natura cognitiva, tecnica e relazionale.
Mantiene confortevoli e sicuri gli ambienti di vita e di cura, collabora nell’accoglienza della persona e della sua famiglia favorendone l’inserimento nei servizi.
Opera in ospedale, a domicilio, nelle R.S.A., nei centri diurni, nei servizi residenziali e semiresidenziali.

 

L'Operatore Socio-Sanitario:
- aiuta le persone nel soddisfacimento dei bisogni di base (lavarsi, vestirsi, mangiare, camminare) valorizzando le capacità residue e stimolando al massimo l'autonomia;
- garantisce interventi assistenziali diretti anche di carattere sanitario;
- mantiene confortevoli e sicuri gli ambienti di vita e di cura;
- favorisce i rapporti sociali tra le persone, i familiari, il contesto sociale;
- pianifica il proprio lavoro integrandolo con quello di altri operatori quali l'infermiera, l'assistente sociale, l'educatore professionale, il fisioterapista.

Come si accede
SCUOLE

Sul territorio provinciale, attualmente, sono presenti dieci sedi formative per Operatore Socio-Sanitario:
due a Trento, una a Rovereto, Levico Terme, Riva del Garda, Tione di Trento, Ziano di Fiemme, Borgo Valsugana , Cles e Primiero.
La Scuola ha una durata di n. 1400 ore e si conclude con un esame finale di qualifica.
L'iter formativo prevede n. 1400 ore teoriche/pratiche, di cui n. 700 ore sono dedicate al tirocinio presso le Case di Soggiorno, il servizio di assistenza domiciliare, le strutture protette per minori e/o disabili e i servizi ospedalieri.
Per l'iscrizione al corso è necessario essere in possesso del diploma di scuola media inferiore e aver compiuto il 17° anno di età alla data dell'iscrizione al corso.
La Scuola è a numero chiuso e vi si accede mediante superamento di esame di ammissione qualora le richieste di iscrizione siano superiori al numero dei posti disponibili. L'esame si svolgerà presso la sede formativa del corso.
Esame di conoscenza della lingua italiana per cittadini stranieri
Per i cittadini stranieri (comunitari ed extracomunitari) che intendano iscriversi al corso oss in possesso di regolare permesso di soggiorno è previsto un esame di conoscenza della lingua italiana.
Il superamento dell’esame di conoscenza della lingua italiana costituisce requisito per l’accesso al successivo eventuale esame di ammissione al corso previsto per tutti i candidati.
Come indicato nei bandi, sono organizzati degli incontri di preparazione all’esame di conoscenza della lingua italiana.
Possono partecipare altresì in soprannumero al corso OSS organizzato presso il Polo didattico di Trento dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari, i cittadini stranieri (extracomunitari o comunitari), residenti in provincia di Trento che hanno svolto un corso professionale di infermiere in paesi extracomunitari e dell’Unione Europea, la cui durata non è ritenuta sufficiente in Italia ai fini dell’esercizio dell’analoga professione. In tale caso il titolo di OSS si consegue frequentando 360 ore di formazione.
E’ in programmazione per la fine dell’anno, l’organizzazione e l’attivazione di specifici corsi per il conseguimento della qualifica OSS a favore del personale ausiliario che lavora nelle APSP e in altri enti interessati.


Quanto costa
L'iscrizione al corso è gratuita.
Ai frequentanti sarà fornita la divisa di accesso ai servizi per l'espletamento di tirocinio e saranno previste alcune specifiche agevolazioni sulla consumazione dei pasti.
Gli iscritti potranno usufruire delle borse di studio, del convitto ed altri servizi eventualmente previsti dalla programmazione provinciale ai sensi dell'art. 12 della L.P.12/78 e successive modifiche.
Erogatori del servizio
INFORMAZIONI

Per informazioni rivolgersi alle singole Sedi formative

SEDI FORMATIVE
Azienda provinciale per i Servizi sanitari
Polo didattico di Trento
Via Briamasco, 2 – 38100 Trento
Tel. 0461/903091 - Fax 0461/903361
e-mail:
Sede di Trento: n. posti 35
Sede di Tione: n. posti 25
Sede Comunità del Primiero: n. 25 posti

Azienda provinciale per i Servizi sanitari
Polo didattico di Rovereto
Via lungo Leno, 27 – 38068 Rovereto
Tel. 0464/403140 – Fax 0464/403143
E_mail:
Sede di Rovereto: n. posti 40
Sede di Ziano: n. posti 25

Istituto Regionale di Studi e Ricerca Sociale
Sedi:
Via S. Margherita, 28 - 38100 Trento,
Tel. 0461/273621 – Fax 0461/233821
E_mail:
n. posti: 35

Via Jole d’Agostin, 2 - 38023 Cles,
Tel. 0463/600020 – Fax. 0463/608336
E_mail:
n. posti: 35

Opera A. Barelli Rovereto
Sedi:
Via Roma, 61 - 38065 Levico,
Tel. 0461/702352 - Fax 0461/706927
E_mail:
n. posti: 35

Via V. Molinari, 17 - 38051 Borgo Valsugana, Olle
Tel. 0461/757342 - Fax 0461/756945
E_mail:
n. posti: 35

Via S. Alessandro, 11 - 38066 Riva del Garda
Tel. 0464/551949 - Fax 0464/560386
E-mail:
n. posti: 35

{sharethis}

JSN Boot template designed by JoomlaShine.com