oss e disinfezioneUno dei temi importanticche deve affrontare l'OSS nel corso del suo lavoro è senza dubbio come effettuare le procedure di disinfezione e sosprattutto quali prodotti usare.

Che cosa è la disinfezione
La disinfezione consiste nel lavaggio del materiale mediante l'utilizzo di detergenti enzimaatici e proteolitici.

Scopo
La disinfezione insieme alla pulizia e alla sterilizzazione ha lo scopo di impedire la trasmissione di agenti infettivi che in genere si manifesta attraverso oggetti,  strumenti e personale sanitario.

La disinfezione si divide in tre livelli: basso, intermedio e alto.

La disinfezione a livello basso agisce su batteri di tipo vetetativo e funghi ed anche su alcune forme di virus.

La disisnfezione di livello intermedio agisce sulle forme batteriche più resistenti come quelli tubercolari e sui funghi.

La disinfezione di livello alto agisce anche sulle spore, che rappresentano la forma batterica più resistente, e su alcune forme di virus.

Quale disinfettante usare per la disinfezione
Esistono delle lineee guida in proposito. In genere, per essere efficace un buon disinfettante deve avere
-spettro d'azione ampio
-potere battericida molro alto
-deve agire rapidamente e durare nel tempo
-deve essere efficace anche in presenza di sostanze organiche.

Ed ancora, un buon disinfettante deve avere buon potere di penetrazione, non deve alterarsi nel tempo,, non deve essere tossico per l'uomo, non deve avere potere corrosivo, non deve lasciare aloni, deve essere facile da usare e deve avere un costo contenuto.

Fattori ammbientali o modalità di impiego possono avere influenza sull'efficacia del prodotto. tra questi ci sono
-presenza di materiale organico sulle superfici da disinfettare
-tempi di azione
-quantita di batteri presenti
-temperatura e pH
-concentrazione utilizzata.

Corretto utilizzo deei disinfettanti. Le regole fondamentali sono:
-far precedere la disinfezione da un'acccurata detersione degli oggetti
-lasciaare il disinfettante sempre nella confezione originale
-scivere la data di apertura del prodotto e non lasciarli mai aperti
-quelli usati per scopi antisettici devono essere mantenuti sterili.

Tipologie più comuni di disinfettanti usati
Tra i disnfettanti più efficaci ci sono:
Prodotto                                           Concentrazione                           Livello    azione          
-Fenoli                                                  2% in acqua                          B/M
-Acetone e alcol                                      1:1                                      B/M
-Clorexidina ed etanolo                         4% / 25%                               B/M
-Lysol                                                      1%                                    B/M
-Idrossido di sodio                                 30mM                                   B/M
-Povidone iodio                                       2,5%                                    A
-Perossido di idrogeno                         6% - 10%                                 A
-Glutaldeide                                        2% in acqua                             A
-Alcol isopropilico                                       70%                                 A
-Alcol etilico                                               70%                                A
-Cloramina                                             0,5% - 2%                           A                               
-Ipocorito di calcio                                    0.5%                                 A
-Ipoclorito di sodio                              0,1% - 0,5%                            A

I loro tempi di azione variano dai 15 secondi del povidone iodio ai pochi minuti dell'alcol etilico.

La disinfezione degli strumenti va fatta seguendo appositi protocolli e procedure e le indicazioni delle case produttrici. Di norma, dopo ogno utilizzo va fatta una disinfezione semplice. A questa si devono affiancare dei cicli di disinfezione e lavaggio a scadenza fisse e la manutenzione ordinaria e straordinaria.

JSN Boot template designed by JoomlaShine.com