operatore socio sanitario guantiI guanti sono dei DPI di uso comune in ambiente socio sanitario ed hanno la funzione di proteggere l'OSS e tutto il personale dalla contaminazioni delle mani. L'uso dei guanti è importantisssimo perchè insieme al lavaggio sociale delle mani contribuiscono a tenere lontani molti microrganismi patogeni.

 

 

Un corretto uso dei guanti
-può evitare o ridurre il rischio di contrarre e /o trasmettere malattie infettive
-protegge dal contatto con agenti chimici, fisici e biologici.

Quali tipologie di guanti deve usare l'operatore socio sanitario in ambito ospedaliero
Esistono di vari tipi di guanti, comunque sia essi devono essere sempre conformi alle normative tecniche vigenti ed avere il marchio CE che attesta la conformità di  ai requisiti di sicurezza previsti.

Ovviamente, l'uso dei guanti non sostituisce il lavaggio delle mani che va fatto comunque sia prima che dopo il loro utilizzo.

I guanti più comuni sono fatti  in lattice sterili,  gomma, vinile,  nitrile, neoprene. Altre tiplogie particolari sono antitaglio e anti-radiazioni (ossido di piombo)

La tipologia di guanto va scelta in base alle operazioni che l'operatore socio sanitario e tutto il personae sanitario in genere devono svolgere.

Ecco alcuni esempi
guanti in lattice sterili  --- operazioni chirurgiche in sala operaoria e manovre invasive
guanti in vinile (PVC)-pulizia, sistemazione stanza, rifacimento letti (brevi interventi)
guanti in nitrile --------------------utilizzo di prodotti chimici
guanti antitaglio ---------------lavaggio di strumenti chirurgici
guanti neoprene ------ in presenza di allergie al lattice si usano in alternativa a queste
guanti anti-radiazioni (vari materiali +polvere di piombo) - esposizione a radiazioni ionizzanti

Quando l'operatore socio sanitario deve assolutemente  indossare i guanti
-prima del contatto con liquidi biologici, sangue secrezioni , mucose, cute con lesioni, oggetti e superfici contaminate.

Indicazioni
- in caso di manovre ripetute anche sullo stesso paziente i guanti vanni cambiati in corso d'opera se si viene a contatto con parti contaminate o a rischio biologico;
- lavare le mani prima di indossare i guanti;
- dopo le operazioni rimuovere i guanti e lavare subito le mani;
- non toccarsi parti del corpo mentre si indossano i guanti ne toccare oggetti di uso comune;
- controllare bene che i guanti non presentino imperfezioni o fori, nel  caso bisogna sostituirli immediatamente;
-  utilizzare i guanti solo sul luogo dove si deve svolgere l'attività;
- utilizzare guanti della misura adeguata.

NB non riutilizzare mai i guanti monouso

JSN Boot template designed by JoomlaShine.com