Il sindacato Nursind fa sapere che a seguito del piano di assunzione triennale, previsto da un accordo tra le ASL della Regione Puglia, sono stati convocati 60 operatori socio sanitari per incrementare il personale attualmente utilizzato nelle ASL della Regione.

Il suddetto personale dovrà ricoprire i posti vacanti e attualmente una ventina circa di OSS presenti in graduatoria hanno espresso la loro disponibilità a ricoprire eventuali incarichi. 

Il sindacato esprime la sua piena soddisfazione per l'iniziativa in quanto l'operatore socio sanitario è una figura di supporto all'infermiera indispensabile per il buon funzionamento delle strutture sanitarie.

Le assunzioni dovrebbero riguardare sia personale con contratto a tempo indeterminato che personale con contratto a tempo determinato.  Nel piano di assunzione triennale 2016-2018, secondo il fabbisogno aziendale, sono previste 69 nuove unità di personale socio sanitario (OSS).   

Il sindacato chiede inoltre l'organizzazione di nuovi concorsi.

Vai all'inizio della pagina
JSN Boot template designed by JoomlaShine.com