Saranno quattro i corsi di formazione per OSS che partiranno nel 2020. Questo à quanto deciso in consiglio provinciale a Bolzano. I corsi saranno uno in lingua italiana e tre in lingua tedesca a livello provinciale e serviranno a soddisfare il fabbisogno di queste figure professionali.


Gli OSS da formare saranno circa 80. Nel comprensorio di Bolzano si svolgeranno due corsi, uno in lingua italiana e uno in lingua tedesca, mentre nei comprensori di Bolzano e Merano  si terrà un corso in lingua tedesca così come nel comprensorio di Bressanone e Brunico dove ci sarà un altro corso in lingua tedesca.


La decisione della Giunta provinciale nasce dall'esigenza di eliminare la carenza di figure professionali di questo tipo, come segnalato dalla Direzione infermieristica.
Il Piano formativo 2020 è stato valutato anche dal Comitato provinciale per la programmazione sanitaria, che si è espresso favorevolmente.


“Le operatrici sanitarie e gli operatori sanitari costituiscono figure di riferimento di rilievo per le persone bisognose di cure e sono per loro persone che seguono il loro quotidiano supportandole”, afferma l’assessore Widmann sottolineando che “una formazione professionale di standard elevato e rivolta al futuro è la base per una professione che sarà ancora molto richiesta nei prossimi anni”.

JSN Boot template designed by JoomlaShine.com