Perchè va fatto:

-Garantire il comfort del paziente incontinente.

-Garantire la pulizia della cute

-Prevenire le lesioni da decubito.

 

Cosa occorre:

-Un pannolone (scegliere tra le varie tipologie)
a)pannolino rettangolare per l'incontinenza leggera della donna.
b)pannolino anatomico per l'incontinenza media dell'uomo e della donna
c)pannolone per l'incontinenza media o forte dell'uomo e della donna.

-Una brocca con acqua tiepida-

-Guanti non sterili monouso.

-Sapone.

Asciugamano o telo.

Un sacco portarifiuti.


Come si fa:

-Lavarsi le mani.

-Indossare i guanti.

-Informare il paziente.

-Abbassare le spondine (se sono presenti).

-Pulire dalle feci con un telo, in caso si scariche precedenti del paziente

-Girare il paziente allettato sul fianco laterale.

-Infilare il pannolone iniziando dal davanti, per preservare da infezioni da microrganismi la zona genitale

-Distendere bene la arte anteriore del pannolone

-Girare il paziente sull'altro fianco

-Distendere il più possibile la parte posteriore del pannolone

-Far assumere al pazionte una poizione supina

-fissare le strisce adesive superiori del pannolone e poi quelle inferiori

-Assicurarsi che il pannolone sia posizionato correttamente 

 

Cosa comunicare all'infermiere:

-Eventuale presenza di lesioni, rossori irritazioni

-Quantità e aspetto delle urine e delle feci

 

IMPORTANTE DA SAPERE

-Come aprire e chiudere bene l'asola del pannolone 

-Effettuare il lavaggio delle mani ad operazione ultimata.

JSN Boot template designed by JoomlaShine.com